LOGO_Poliphenolia.png
  • Zulekhaa

Stagione invernale: come curare la pelle in inverno

La pelle d'inverno è sottoposta a forti stress dovuti al freddo e al vento, ed è necessario proteggerla al meglio!

In inverno la pelle è sottoposta a forti stress dovuti al freddo pungente che tende a impallidirla, seccarla, creare piccole ferite e traumi di vario genere e agli sbalzi di temperatura che mettono soprattutto la pelle del viso a dura prova. Per questo motivo è necessario prendersi cura nel modo giusto della pelle in inverno, intervenendo con trattamenti appositi e buone abitudini quotidiane, che la proteggano il più possibile da questa inclemente stagione, idratandola, nutrendola e creando un vero e proprio scudo anti-inverno.

è necessario prendersi cura nel modo giusto della pelle in inverno, intervenendo con trattamenti appositi e buone abitudini quotidiane, che la proteggano il più possibile da questa inclemente stagione,

Ecco allora una guida pratica ricca di consigli su come proteggere la pelle in inverno.

Come proteggere la pelle del viso dal freddo

Nonostante sciarpe e cappelli, che nella stagione invernale, quasi tutte abbiamo l’abitudine di indossare, il viso resta sempre piuttosto esposto al freddo dell’inverno e questo comporta delle evidenti conseguenze: la pelle si screpola e si secca molto facilmente, può comparire sul viso la cosiddetta couperose, possono formarsi lievi escoriazioni o ferite, che neanche il make up riesce bene a nascondere. Cosa si può fare dunque per proteggere la pelle del viso dal freddo? Per prima cosa, sarebbe importante preparare la pelle alle rigide temperature invernali, idratandola quotidianamente tutto l’anno, a prescindere da quanti gradi ci siano fuori, e coccolarla periodicamente con maschere e trattamenti per la ricostruzione e la rigenerazione epidermica. Se, però, una volta arrivato l’inverno, dovessi trovarti impreparata, tranquilla, esistono dei rimedi per prendersi cura e proteggere la pelle del viso in inverno. Cerca di riparare sempre il viso durante gli sbalzi di temperatura, ad esempio: quando passiamo da un ambiente riscaldato ad uno freddo ricordiamo di riparare il viso con i palmi delle mani, per evitare l’impatto troppo traumatico.


Creme contro il freddo

Ricordati di utilizzare creme protettive specifiche per la cura della tua pelle in inverno. Nei negozi di cosmetica e nelle profumerie, fatti consigliare una crema contro il freddo adatta al tuo tipo di pelle. Le Creme Orgine e Rotarius sono perfette a prevenire questi tipi di problemi legati all'inverno:



ORIGINE: crema giorno per pelli secche e mature


ROTARIUS: crema notte, in particolare agisce sul controno occhi e le zone del viso più sensibili




Ricordati, inoltre che l’inverno lascia nel corpo molte tossine che riempiono la pelle di impurità, facendole perdere tono e luminosità. Corri ai ripari con scrub, creme idratanti e massaggi: investire denaro in trattamenti estetici in inverno è, senza dubbio, un bel regalo da fare alla tua pelle. Un rimedio molto indicato per proteggere la pelle in inverno è anche la spazzola di setole naturali, da passare quotidianamente sulla pelle del viso e di tutto il corpo, perfettamente asciutta: sarà un’esperienza rigenerante per corpo e mente.


Fare i bagni di vapore a casa

Non è per forza necessario andare in una spa o in un centro benessere per rigenerare la pelle del viso dopo una giornata di freddo. I bagni di vapore sono il rimedio che fa per te: permettono la purificazione da quelle particelle contenute nell’atmosfera (lo smog è nemico assoluto della pelle!) e ti faranno rinascere, alla faccia del freddo e del vento. Puoi preparare i bagni di vapore anche a casa: crea un’atmosfera rilassante, con luci soffuse e qualche candela accesa, fai bollire in un pentolino acqua rosmarino e salvia, poi spegni il fuoco e aggiungi un cucchiaio di bicarbonato. Versa tutto il contenuto in una pentola più grande, porta nuovamente a ebollizione, spegni il fuoco e con un panno sul viso, avvicina quest’ultimo al vapore e resta in posizione per alcuni minuti. Ti sentirai rinata!


Come proteggere le mani dal freddo

Anche le mani sono tra le parti più esposte al freddo invernale, anche perché spesso, per avere le mani libere, rinunciamo all’uso dei guanti. Questa cattiva abitudine, però, porta quasi sempre la pelle a screpolarsi e, nel peggiore dei casi, ad escoriazioni e tagli all’altezza delle nocche. Importantissimo, dunque, è proteggere la pelle delle mani dal freddo in inverno. Come? Se durante il giorno, prese da mille cose, non troviamo mai il tempo di prenderci cura di loro, è la notte che dobbiamo sfruttare per rigenerare le nostre mani. Applica una crema per il freddo, fai un impacco idratante, indossa i guanti in cotone che spesso trovi nelle confezioni cosmetiche e vai a dormire. Ripetendo questo procedimento ogni sera, le tue mani ti ringrazieranno e tu non dovrai più combattere con ferite e pelle secca.

CONTATTACI

  • Instagram - White Circle
  • LinkedIn - White Circle
  • Facebook - White Circle
POLIPHENOLIA

Carriera in Poliphenolia

Se sei interessato a lavorare con noi,  contattaci!

INDIRIZZO

Poliphenolia srl 

Via Valcastellana, 26 

14037 Portacomaro (AT) 

T 0141.202547 

info@poliphenolia.com

ORARI

Lunedì – Venerdì

dalle 8 alle 17

(festivi esclusi)

CONTATTACI

© 2019  BY POLIPHENOLIA

  • Black LinkedIn Icon